Sei qui: Home Pubblica Istruzione

Servizi Sociali - Pubblica Istruzione

UFFICIO POLITICHE SOCIALI

Settore 3°- 1° Servizio - Responsabile: rag. Gianna Sacchetto
sede Sede: Via G. B. Conti, 26
UFFICI AMMINISTRATIVI – PIANO TERRA  telefono Tel. 0425 605653-658  fax FAX 0425 605654     
email E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
ASSISTENTE SOCIALE – PIANO PRIMO  telefono Tel. 0425 605655  fax FAX 0425 605654
email E-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
(L’Assistente Sociale riceve su appuntamento. Per prenotazione contattare il numero 0425 605661)


UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE

Settore 3°- 2° Servizio - Responsabile: Rag. Gianna Sacchetto
sede Sede: Via G. B. Conti, 26
UFFICI AMMINISTRATIVI – PIANO PRIMO  telefono 0425 605651-652  fax FAX 0425 605654
email E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  - email E-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


pec_comune Posta Elettronica Certificata: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
(da non utilizzarsi per segnalazioni o richieste di informazioni, ma solo nei casi previsti dalle istruzioni per l'uso pdf).

orario

Orario Servizi SocialiPubblica Istruzione - Sport - Attività Promozionali
il lunedì dalle 10:00 alle 12:30
il mercoledì dalle 10:00 alle 12:30
il giovedì dalle 15:30 alle 17:00
il venerdì
dalle 10:00 alle 12:30

 LEGGI ARTICOLO NUOVI ORARI IN VIGORE DAL 08 GENNAIO 2018 pdf

SERVIZI SOCIALI - INFORMAIMMIGRATI - PUBBLICA ISTRUZIONE - ATTIVITÀ PROMOZIONALI - SPETTACOLO E SPORT 

Assegno di Maternità e Assegno al Nucleo Famigliare - Anno 2019

PDF  Stampa  E-mail 
assegno maternita home
ASSEGNO DI MATERNITÀ
la domanda di concessione dell’assegno di maternità deve essere presentata dai soggetti aventi diritto, nel termine perentorio di sei mesi dalla data di nascita del figlio o dalla data di ingresso nella famiglia, in caso di affidamento preadottivo o di adozione
ASSEGNO AI NUCLEI FAMILIARI CON ALMENO TRE FIGLI MINORI
la domanda di concessione dell’assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli minori, deve essere presentata, a pena di decadenza, entro il 31 gennaio 2020
 

Buono Scuola 2018-2019

PDF  Stampa  E-mail 
buono scuola 2018 2019 home
BANDO REGIONALE 2019

Le domande dovranno essere compilate dai richiedenti esclusivamente via web dal 02/05/2019 al 03/06/2019 (ore 12 - termine perentorio)
 

Soggiorni Climatici - RIMINI 2019

PDF  Stampa  E-mail 

 

SOGGIORNI CLIMATICI ANNO 2019 - RIMINI

Giovedì 14 marzo 2019 dalle ore 9,30 presso l'Ufficio Politiche Sociali del Comune di Lendinara - Via G. B. Conti, 26 aprono le iscrizioni per i soggirni estivi nella località di RIMINI dal 22 giugno al 06 luglio 2019

Sistemazione in Hotel situati a poca distanza dalla spiaggia, dotati di sala soggiorno, sala TV e camere con servizi privati:
- TRATTAMENTO PENSIONE COMPLETA;
- BEVANDE AI PASTI (1/4 di vino + 1/2 di minerale a persona a pasto);
- SERVIZIO ANIMAZIONE; OMAGGI PER PREMIAZIONI TORNEI E GIOCHI;
- APERITIVO DI BENVENUTO, CENA TIPICA ROMAGNOLA E SERATA DI ARRIVEDERCI;
- ASSICURAZIONE INFORTUNI – POLIZZA R.C.;
- ASSISTENZA TURISTICA E MEDICO SANITARIA;
- SCONTO 3° e 4° LETTO;
- IVA E SERVIZI.

Prezzi:
€ 532,00 a persona in camera doppia
€ 672,00 in camera singola

La quota NON comprende il costo del trasporto che sarà definito prima della partenza in base al numero dei partecipanti, né l’imposta di soggiorno che, ove prevista, dovrà essere pagata direttamente in Hotel.

A T T E N Z I O N E:
Non si accettano prenotazioni telefoniche;
Non si accettano prenotazioni per più di 2 persone;
Per le richieste di camere “SINGOLE” sarà data precedenza di iscrizione AI RESIDENTI IN LENDINARA.


Vedi  locandina pdf

 

 

Corso di lingua Inglese

PDF  Stampa  E-mail 
corso inglese 2018 home
LIVELLO BASE (A1) e\o INTERMEDIO (B1)
ISCRIZIONI APERTE FINO A VENERDI 8 FEBBRAIO 2019

Incontro di presentazione - Martedì 12 febbraio 2019 - ore 21

Presso Villa Marchiori (ex ragioneria) - Via Monte Grappa, Lendinara
 

BORSE DI STUDIO 2018-19

PDF  Stampa  E-mail 

AVVISO BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2018-2019  (D.Lgs. 13/04/2017, n. 63
Termine per l’invio via web della domanda 12 marzo 2019 (ore 12 termine perentorio)


CHE COSA E’ LA “BORSA DI STUDIO”?
E' una iniziativa, prevista e disciplinata dal D.Lgs. 13-4-2013, n. 63 (artt. 9 e 10) e dalla Deliberazione della Giunta regionale n. 48 del 21/01/2019, per la copertura parziale delle spese:
- di acquisto dei libri di testo, di soluzioni per la mobilità e il trasporto, per l’accesso ai servizi di natura culturale per l’anno 2018-2019.

CHI PUO' CHIEDERLO?
Possono chiederlo le famiglie che:
- hanno studenti residenti nella Regione Veneto, che frequentano, nell’anno 2018–2019:
- Istituzioni scolastiche: secondarie di II grado statali e paritarie;
- hanno un ISEE 2019 inferiore od uguale a € 15.748,78.Non è richiesto alcun giustificativo della spesa.Per ulteriori dettagli vedi l'allegata locandina pdf
Oppure consulta il sito internet http://www.regione.veneto.it/istruzione/borsedistudioweb

IMPORTANTE: AVVISO PAGAMENTO BORSE DI STUDIO 2017-2018
Dal 15 gennaio 2019 saranno disponibili le Borse di Studio per l'anno scolastcio 2017/2018. Si potranno ottenere informazioni sulla modalità di pagamento della Borsa di Studio accedendo alla pagina internet del Ministero dell'Istruzione dell'Università e Ricerca https://iostudio.pubblica.istruzione.it/web/guest/voucher

 

Iscrizioni on line alle classi prime della scuola primaria e secondaria di I e II grado

PDF  Stampa  E-mail 

 

Dalle ore 8:00 del 7 gennaio alle ore 20:00 del 31 gennaio 2019

sono aperte le iscrizioni alle classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado

Le iscrizioni on line sono obbligatorie per le scuole statali e facoltative per le scuole paritarie; riguardano anche i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali delle regioni che hanno aderito alla procedura: Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e VENETO.

ACCEDI AL SERVIZIO sul portale del MIUR            Info su http://www.istruzione.it/iscrizionionline

 

 

Professionalità al servizio dell’Assistenza Domiciliare

PDF  Stampa  E-mail 
enaip home
CORSO DI FORMAZIONE

Le domande di partecipazione alla selezione, complete della documentazione richiesta, dovranno pervenire entro il 19/12/2018.
Le selezioni si svolgeranno il giorno 20/12/2018, presso la Scuola di Formazione Professionale ENAIP Veneto di Rovigo.
 

Istituto Comprensivo Statale - Scuole Aperte 2018

PDF  Stampa  E-mail 
scuola aperta comprensivo 2017 home SCUOLE PRIMARIE DI LENDINARA - LUSIA - RAMODIPALO
Primaria Lendinara 18 dicembre 2018 ore 17,30
Primaria Ramodipalo 11 dicembre 2018 ore 17
Primaria Lusia 18 dicembre 2018 ore 17

Martedì 8 gennaio 2019 ore 18
- Presentazione OFFERTA FORMATIVA
 

Nuoto Disabili 2018/2019

PDF  Stampa  E-mail 
nuoto disabili 2017 2018 home L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE STA AVVIANDO IL SERVIZIO DI NUOTO DISABILI IN FAVORE DI RAGAZZI E/O ADULTI CON DISABILITÀ.

Per accedere al servizio è necessario presentare domanda presso gli Uffici Servizi Sociali del Comune di Lendinara entro e non oltre il 16 Novembre 2018.
 

Bando Risparmio Energetico Regione Veneto

PDF  Stampa  E-mail 

Si pubblica di seguito il comunicato stampa n. 1505 del 08/10/2018 della Regione Veneto

RISPARMIO ENERGETICO: DA REGIONE VENETO CONTRIBUTI A FAMIGLIE BISOGNOSE ED ENTI ASSISTENZIALI PER RIDURRE I COSTI DI LUCE E RISCALDAMENTO
Comunicato stampa N° 1505 del 08/10/2018
(AVN) Venezia, 8 ottobre 2018

Riaprono i bandi regionali per aiutare le famiglie non abbienti, i comuni e gli enti assistenziali a migliorare l'efficienza energetica degli edifici e, quindi, a risparmiare sul costo delle bollette di luce e riscaldamento: con la delibera in pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto di domani, martedì 9 ottobre, la Giunta veneta, su proposta dell'assessore al sociale Manuela Lanzarin, stanzia 2.247.548 euro per finanziare due bandi, uno con una dote complessiva di 1.202.549 euro rivolto a privati e famiglie per contributi fino ad un massimo di 10 mila euro, e uno, rivolto a Comuni e Ipab, che prevede contributi fino ad un massimo di 50 mila euro per interventi di miglioramento dell'efficienza energetica, e che ha una disponibilità complessiva di un milione di euro.

"I nuovi bandi attivano residui dei bandi precedenti per il risparmio energetico e privilegiano le categorie meno abbienti nonchè gli enti a finalità sociale, come case di riposo e case famiglia – sottolinea l'assessore al sociale Manuela Lanzarin – La Regione dà una mano a chi sostituisce la caldaia con un impianto più efficiente e a minor consumo, a chi investe in pannelli solari o fotovoltaici o installa le valvole termostatiche o sostituisce la vecchia stufa a legna o pellet con stufe ad alta efficienza o cambia le vecchie finestre con infissi a risparmio energetico o investe nel cappotto termico, o sostituisce le vecchie lampade con i nuovi sistemi illuminanti a Led. Così aiutiamo famiglie e servizi di assistenza a risparmiare sul costo della bolletta energetica, diamo un sostegno alle categorie più a rischio di povertà e, nello stesso tempo, aiutiamo l'ambiente".

I contributi regionali saranno destinati a privati ed enti pubblici che abbiano sostenuto spese per il miglioramento energetico a partire dal 1° gennaio 2018. Sarà data precedenza in graduatoria alle famiglie con reddito Isee fino a 10 mila euro, alle famiglie numerose (con 4 o più figli) e reddito Isee fino a 20 mila euro, ai nuclei familiari con persone disabili o anziani.

Per quanto riguarda gli enti pubblici, avranno la precedenza nei finanziamenti regionali gli interventi di miglioramento energetico sostenuti per servizi residenziali e semiresidenziali per anziani, disabili, minori, centri di riabilitazione, centri di accoglienza.

Modalità e tempistica nella presentazione delle domande saranno indicate nel sito web https://sociale.regione.veneto.it. Gli interventi di risparmio energetico dovranno concludersi entro ottobre 2019 e le fatture dovranno essere rendicontate entro il 30 novembre successivo.